Le parole come immagini, le immagini come parole, parole per raccontare, racconti che sono immagini, immagini che sono viaggi, viaggi che sono partenze continue... e ogni volta un approdo diverso.

sabato 16 aprile 2011

"Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto"

So che l'amore è come le dighe: se lasci una breccia dove possa infiltrarsi un filo d'acqua, a poco a poco questo fa saltare le barriere.



E arriva un momento in cui nessuno riesce più a controllare la forza delle barriere.


Se le barriere crollano, l'amore si impossessa di tutto.


E non importa più cio' che è possibile o impossibile,


non importa se possiamo continuare ad avere la persona amata accanto a noi: amare significa perdere il controllo.


"Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto"


Paulo Coelho

Nessun commento: