Le parole come immagini, le immagini come parole, parole per raccontare, racconti che sono immagini, immagini che sono viaggi, viaggi che sono partenze continue... e ogni volta un approdo diverso.

venerdì 24 dicembre 2010

Sul conformismo

…è proprio quando


credete di sapere qualcosa, che dovete guardarla da un’altra prospettiva,


anche se ci può sembrare sciocco o assurdo, ci dovete provare. Ecco, quando

leggete, non considerate soltanto l’autore, considerate quello che voi pensate.

Figlioli dovete combattere per trovare la vostra voce, più tardi cominciate a


farlo, più grosso è il rischio di non trovarla affatto.


Prof. Keating - L’attimo fuggente

1 commento:

Giovanni Greco ha detto...

Nella speranza che il nuovo anno soddisfi i nostri desideri, auguro a te e a tutti i lettori del tuo blog un felice 2011.